Il software CRM mobile per la Field Force

Crm Sales automatizza e dematerializza i processi legati al trattamento dei dati personali.

Dal 25 maggio 2018 diventerà operativo il nuovo regolamento europeo sulla privacy, denominato General Data Protection Regulation.  I nuovi requisiti renderanno più tassativa e perentoria la necessità di acquisire il consenso al trattamento dei dati per le diverse finalità, commerciali o di altro tipo. 

Software CRM mobile per la field force

Ma ci sono anche buone notizie. Direttamente da cellulare o tablet, Crm Sales Mobile permette alla tua Field Force di:

  • filtrare i soli contatti per che non hanno ancora dato il consenso: il crm web è sempre aggiornato e ogni contatto è segnalato visualmente anche in base a questo;
  • raccogliere il consenso, espresso tramite firma elettronica con pennino, in presenza o assenza di connessione: la tecnologia crm mobile minimizza i tempi tecnici di un'attività amministrativa necessaria ma priva di valore dal punto di vista commerciale;
  • recepire automaticamente i dati indispensabili ai fini del consenso ma ancora mancanti nel database dei contatti, come l’indirizzo di e-mail. La privacy, gestita attraverso un processo crm web, diventa un'opportunità per arricchire e perfezionare il DB dei clienti;
  • salvare i documenti sull’archivio centrale del server, consultabile in caso di ispezione. Dal crm mobile, è possibile gestire l'intero ciclo degli adempimenti previsti dalla legge, eliminando completamente la fase di archiviazione manuale; 
  • inviare automaticamente il documento all’interessato, come previsto dalla normativa.
  • includere l’informazione sul consenso nella scheda cliente di Crm Sales Desktop e Mobile.

Crm Sales per la privacy è una soluzione completa e definitiva, resa possibile da competenze multidisciplinari in ambito legale, procedurale e tecnologico.